venerdì 24 febbraio 2017 - Aggiornato alle 18:24 - Utenti connessi: 112

Mazara. Entusiasmo e una gran folla per la prima uscita dei Carri allegorici

Mazara. Entusiasmo e una gran folla per la prima uscita dei Carri allegorici

Eventi La prima uscita dei carri allegorici per le vie cittadine ha suscitato tanto entusiasmo ed allegria tra la gente scesa per strada ad ammirare il passaggio dei 4 Carri di Carnevale allestiti con passione e maestria da uomini e donne del Comitato Carnevale Mazarese e dal gruppo Irriducibili. Un Giovedì ricco che è stato il preludio a quelli che saranno i prossimi giorni di carnevale. Nel corso delle sfilate inoltre, organizzato dalla Pro Loco di Mazara del Vallo, verrà individuata e premiata la Maschera più Bella 2017, evento svolto in collaborazione con le scuole di ogni ordine e grado e che mira a premiare la maschera più bella realizzata con materiale di riciclo e recupero. La premiazione della Maschera avverrà con un’apposita cerimonia nel corso della quale sarà possibile degustare pietanze tipiche. Questo il programma dei prossimi giorni: Sabato 25 Febbraio: ritrovo nel Piazzale G.B. Quinci e partenza alle 17,00 con i...

Mazara. La Giunta destina il 50% dei proventi di multe al miglioramento della sicurezza stradale

Mazara. La Giunta destina il 50% dei proventi di multe al miglioramento della sicurezza stradale

Attualità In attuazione dell’articolo 208 del codice della strada, la Giunta Municipale di Mazara del Vallo ha approvato la destinazione del 50% delle entrate stimate per l’anno 2017 derivanti da sanzioni amministrative pecuniarie per infrazioni al nuovo codice della strada. Sulla scorta di una previsione di entrata di 500 mila euro per l’anno 2017, la metà dei proventi stimati (250 mila euro) sarà così destinata: 60 mila euro corrispondenti al 24% per l’acquisto di segnaletica orizzontale e verticale; 100 mila euro corrispondenti al 40% per l’acquisto di veicoli, attrezzature e macchinari, manutenzione degli stessi e per l’acquisto di vestiario, divise e munizioni; 90 mila euro corrispondenti al 36% per progetti finalizzati alla sicurezza urbana e stradale. Sicurezza, rispetto del codice della strada e snellimento del traffico sono le priorità dell’azione di sensibilizzazione e di controllo della Polizia Municipale, il cui...

Scherma: Emanuele Bucca nominato Delegato Regionale del Gruppo Schermistico Arbitrale Siciliano

Scherma: Emanuele Bucca nominato Delegato Regionale del Gruppo Schermistico Arbitrale Siciliano

Sport E’ Mazarese il nuovo Delegato Regionale del Gruppo Schermistico Arbitrale (G.S.A.) Siciliano. Emanuele Bucca ex atleta del Club Scherma Mazara, già Arbitro Internazionale con un palmares di grande valore, in questi giorni è stato nominato dal Consiglio Federale della Federazione Italiana Scherma quale successore dell’attuale componente del G.S.A. Nazionale, Marco Barrera. Con una carriera arbitrale piena di soddisfazioni e sempre ai vertici Internazionali, sempre presente nelle competizioni di grande valore sportivo come finali Mondiali, Coppe del Mondo, Europei, e numerosissime competizioni Nazionali, adesso Emanuele è stato chiamato a gestire la classe arbitrale siciliana. “Questo ulteriore gesto di fiducia che la Federazione Italiana Scherma ha riposto in me, mi inorgoglisce e mi riempie di gioia. Adesso sarà compito mio formare e gestire gli arbitri siciliani cercando di aiutarli in un percorso di crescita. Per quanto mi riguarda,...

Alla città di Mazara del Vallo il IV premio persona e comunità

Alla città di Mazara del Vallo il IV premio persona e comunità

Per il progetto “LA BUONA PRATICA DEL MAZARA CASBAH”, promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Casa della Comunità Speranza e varie associazioni sportive

Attualità

La città di Mazara del Vallo è stata premiata grazie al progetto presentato per il settore Tempo libero e socialità, relativo al progetto promosso dall’amministrazione comunale in collaborazione con la Casa della Comunità Speranza, rappresentata da Suor Paola dal Pra, e le varie associazioni sportive tra cui l’asd Caos Clan e Only Happy denominato LA BUONA PRATICA DEL MAZARA CASBAH, che negli anni hanno portato avanti le attività, stimolando il processo integrativo per il tramite sportivo nelle discipline del Calcio a 5 e della Pallavolo. A ritirare il prestigioso riconoscimento il segretario generale del Comune di Mazara del Vallo dottoressa Marascia, e il coordinatore del progetto Mazara Casbah dott. Antony Ferro. "Siamo orgogliosi di ricevere questo riconoscimento del tutto inaspettato. Un premio che vogliamo condividere con chi in questi anni ha reso possibile tutto questo. Dall’amministrazione comunale a tutti i piccoli...

M5S Trapani e Erice: Mare Nostrum: il bivio tra paradiso ed oblio

M5S Trapani e Erice: Mare Nostrum: il bivio tra paradiso ed oblio

Il Portavoce al Senato M5S Maurizio Santangelo ha dichiarato: "Una mediocre classe dirigente ci ha governato fino ad ora......."

Politica Pressapochismo ed inerzia della classe dirigente locale rischiano di mettere a repentaglio la salute dei cittadini e castrare la nostra naturale vocazione turistica.Questa mattina a Trapani, infatti, si è consumata l'ennesima mortificazione del nostro territorio e del nostro mare; una triste realtà sembra ripresentarsi ciclicamente: lo sversamento delle fogne sul Litorale Nord, nei pressi del Cavallino Bianco, zona molto frequentata da cittadini e turisti.Come avevamo già segnalato nel precedente articolo, l'Amministrazione sembra immobile ed inadempiente in relazione alla qualità delle acque, non depurate correttamente, ed allo sversamento irregolare dei reflui a pochi metri dalla battigia( e non ad un miglio e mezzo dalla costa come la normativa imporrebbe).Il Movimento 5 Stelle Trapani-Erice, formato da cittadini attivi che hanno a cuore la salubrità del proprio territorio, ha segnalato immediatamente le anomalie riscontrate questa mattina ai...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Marsala. Grande successo per il concerto di Nicola Piovani

Marsala. Grande successo per il concerto di Nicola Piovani

Cultura Un concerto di musica di eccellenza e straordinaria qualità quello andato in scena ieri sera al Teatro Impero di Marsala. Un percorso musicale guidato dalla stesso autore che si snodato sotto le diverse fasi della sua crescita musicale e artistica. Accompagnato da sei grandi musicisti il Maestro Piovani ha esternato con parole e note il perché della pericolosità della musica che può trascinare l’uomo in un habitat quasi soprannaturale. Significative le parole con cui ha concluso il suo applauditissimo concerto: “cambieranno gli strumenti, cambieranno le tecnologie, cambieranno i luoghi di rappresentazione ma non verrà mai meno la musica e anche le altre forme di spettacolo, perché esse fanno parte dell’essenzialità della persona umana”. “La musica è pericolosa” è un racconto musicale, narrato dagli strumenti che agiscono in scena – pianoforte, contrabbasso, percussioni, sassofono,...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Erice. Scoperto il murales dedicato Nino Via

Erice. Scoperto il murales dedicato Nino Via

Attualità Si è svolta stamattina, presso la Piazzetta Antonino Via nel quartiere di Erice Raganzili, la cerimonia di scopertura del murales dedicato alla memoria di Nino Via, il giovane trapanese ucciso nel corso di un tentativo di rapina nel 2007. IL GIARDINO DI NINO VIA è il titolo del progetto Murales promosso dal Comune di Erice, realizzato dall’Arch. Arianna Maggio in collaborazione con gli studenti della Scuola Media Antonino De Stefano e del I° Circolo didattico Giovanni Pascoli di Erice. Oggi la cerimonia di scopertura dell’opera alla presenza di tante autorità militari, civile e religiose. Il progetto era stato presentato nello scorso mese di aprile ed è stato realizzato nei mesi scorsi avviando laboratori didattici con le due scuole ericine che hanno aderito all’iniziativa, la Scuola Media Antonino De Stefano ed il I° circolo G. Pascoli di Erice, nei locali del primo piano del nuovo plesso scolastico “Giuseppe e Salvatore...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Il 5° Grand Tour Sicilia 2017 parte da Castelvetrano

Il 5° Grand Tour Sicilia 2017 parte da Castelvetrano

Domenica 26 febbraio, 21° Campionato GranFondo strada, per bici da corsa, per ciclisti Amatoriali, suddiviso in 10 gare che si disputeranno in varie parti della Sicilia e che si concluderà a luglio.

Sport Domenica 26 febbraio inizia il 5° Grand Tour Sicilia 2017, 21° Campionato GranFondo strada, per bici da corsa, per ciclisti Amatoriali, suddiviso in 10 gare che si disputeranno in varie parti della Sicilia e che si concluderà a luglio. Si parte da Castelvetrano con la prima tappa che si terrà a Triscina, nella via della Magna Grecia, la cosiddetta circonvallazione, a pochi passi dal parco archeologico di Selinunte, con la Cronoprologo che vedrà gli atleti affrontarsi in una cronometro individuale. La gara è suddivisa in due batterie, nella prima, si disputerà il percorso MedioFondo di 14,5 km, mentre nella seconda, il percorso GranFondo di 29 km. Ad organizzare la tappa locale l’asd Dirty Bike Castelvetrano.Questo Grand Tour, tocca molti posti suggestivi della Sicilia, e questo fa sì che gli atleti che disputeranno le gare, potranno conoscere parti e luoghi della nostra amata Sicilia, che normalmente non andrebbero a visitare....

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Roberto Lipari ritorna al talent “Eccezionale veramente” come conduttore al fianco di Facchinetti

Roberto Lipari ritorna al talent “Eccezionale veramente” come conduttore al  fianco di Facchinetti

Il vincitore palermitano della prima edizione: “Sono a La7 perché sto cercando di convincere Cairo a ridarci Belotti”.

Eventi Si definisce un bambino all'interno di un parco giochi.Roberto Lipari, l'attore comico palermitano, vincitore della prima edizione del talent di La7 “Eccezionale veramente”, parla in conferenza stampa della nuova esperienza che quest'anno lo vedrà come monologhista e co–conduttore, insieme a Francesco Facchinetti. “Con Facchinetti si è creata un grandissima chimica – ha dichiarato il comico -. Non finirò mai di ringraziare Cirilli per il suo sostegno morale, umanamente lo considero una persona splendida”. Lipari seguirà i concorrenti nel backstage. Esordisce scherzando, come al suo solito: “Sono a La7 perché sto cercando di convincere Cairo a ridarci Belotti”. Poi spiega quale sarà il suo ruolo: “Cercherò di raccontare anche quello che c'è dietro il ruolo del comico, togliendo la maschera che indossa sul palco, così da mostrarne il lato umano. Sarò il padrone di...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Domenico Mirabile è il nuovo baby sindaco di Campobello di Mazara

Domenico Mirabile è il nuovo baby sindaco di Campobello di Mazara

Il 13enne è stato eletto stamattina durante la prima seduta del Baby Consiglio. Vice baby sindaco è Claudia Spina

Attualità Dopo una vera e propria “campagna elettorale” vissuta tra i banchi di scuola, è stato eletto stamattina, nell’aula consiliare del Comune, il nuovo Baby Sindaco di Campobello di Mazara. Si tratta del 13enne Domenico Mirabile, alunno della terza E della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto comprensivo “L. Pirandello – S. Giovanni Bosco”. L’elezione è avvenuta durante la prima adunanza del nuovo Baby Consiglio comunale, che ha visto anche l’elezione del vice baby sindaco, Claudia Spina, 13 anni della classe terza D. L’adunanza è stata presieduta dal consigliere comunale Nicola Giorgi, alla presenza del sindaco Giuseppe Castiglione, del vicesindaco Antonella Moceri e del dirigente scolastico Giulia Flavio. A inizio dei lavori i ragazzi del coro d’Istituto, guidati dai docenti Francesco Barbaria, Patrizia Accardo, Antonella Tortorici e Enza Luppino, hanno intonato l’inno nazionale. Tutti...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Carnevale Petrosino 2017: giuria tecnica e giuria popolare per decretare i carri più belli

Carnevale Petrosino 2017: giuria tecnica e giuria popolare per decretare i carri più belli

Eventi Il Comune di Petrosino è vestito a festa per accogliere il Carnevale 2017, che aprirà le sue porte domani pomeriggio, alle ore 16.00, con il corteo di carri, maschere e balli per le vie della città: viale F. De Vita, via X Luglio, piazza della Repubblica, viale Giacomo Licari. I carri saranno valutati da una giuria tecnica, composta da quattro esperti, e da una giuria popolare. Tutti coloro che decideranno di votare il proprio carro preferito, potranno farlo collegandosi direttamente al sito istituzionale del Comune (www.comune.petrosino.tp.it), alla sezione che si trova sull’homepage “Vota il tuo carro preferito”. Sarà possibile esprimere il proprio voto a partire dalle ore 18.00 si sabato 25 febbraio alle ore 18.00 di martedì 28 febbraio. I carri in gara sono quattro: “Kung-fu Panda” dell’associazione “Petros-sinis”; “Noi invincibili eroi” del Gruppo Musa; “L’Italia allo...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Umberto Smaila in concerto a Trapani

Umberto Smaila in concerto a Trapani

Eventi Domani sabato 25 febbraio, al Resort Tonnara di Bonagia di Trapani, con inizio alle ore 21,30, è in programma un concerto di Umberto Smaila e la sua band in occasione del ricco programma di festeggiamenti cittadini per il carnevale. Il cantante, compositore e showman, noto per le sue coinvolgenti performance dal vivo, si esibirà con brani scelti dal suo vasto repertorio; esso comprende, infatti, ben 800 canzoni, tra cui molte composizioni evergreen che spaziano dagli anni Sessanta alla disco-music, dal melodico italiano e straniero al rock. UMBERTO SMAILA Note biografiche Umberto Smaila nasce a Verona il 26 Giugno 1950. Negli anni Sessanta si avvicina alla musica rock e beat, prendendo parte a varie formazioni musicali veronesi mentre al liceo classico della città scaligera conosce quelli che saranno i suoi compagni di tutta una vita: Jerry Calà, Franco Oppini e Nini Salerno. Assieme a loro, nel 1971, forma il gruppo cabarettistico e musicale “I...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

San Vito Lo Capo. Sequestrati 1.500 Kg di prodotti ittici non tracciati

San Vito Lo Capo. Sequestrati 1.500 Kg di prodotti ittici non tracciati

Cronaca Continua incessante l’attività di contrasto alla pesca illegale portata avanti dai militari della Guardia Costiera di Trapani. Nel corso della mattinata odierna, nell'ambito di una serie di controlli sulla filiera della pesca con particolare riferimento al commercio illegale di prodotti ittici è stata effettuata verifica ispettiva presso un noto centro ittico del comune di San Vito Lo Capo. Nel corso del controllo sono state comminate sanzioni ammnistrative per complessivi €.1500 e sottoposto a sequestro circa 1.500 kg. di prodotto ittico privo della prescritta documentazione obbligatoria per la tracciabilità, in violazione delle pertinenti normative europea e nazionale. Continueranno nei prossimi giorni le attività di controllo da parte della Guardia Costiera, sia via terra sia via mare, finalizzate al contrasto della pesca illegale e dell’immissione del frutto di tale pesca sul mercato.   comunicato stampa...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

La partannese Rosalba Candela riconfermata presidente nazionale dell’Uciim

La partannese Rosalba Candela riconfermata presidente nazionale dell’Uciim

Attualità La partannese Rosalba Candela (nella foto) è stata riconfermata presidente nazionale dell’Uciim, nell’ambito del XXV congresso nazionale dell’Unione Cattolica Insegnanti, Dirigenti, Educatori, Formatori sul tema “La Costituzione fonte di convivenza civile” e svoltosi a Roma. I delegati, all’unanimità, hanno eletto la Candela come presidente e gli altri quattordici membri del Consiglio nazionale, trai quali Elisa Caracci del territorio della nostra Diocesi. Ai lavori hanno partecipato alcuni soci delle sezioni di Partanna, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Campobello, come Pina Leonardi, Noemi Maggio, Vita Biundo, Catia Biondo, Nuccia Valenti, Adriana Maggio, Fiorella Petralia, Stefano Finazzo, Vito Aiello, Elisa Caracci, Loredana La Rocca, Anna Maria Varvaro. La Candela rimarrà in carica quattro anni.   Max Firreri Addetto stampa del Vescovo e della Diocesi di Mazara del Vallo Direttore responsabile di...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Mazara. Anziani e bambini insieme: le “Chiacchiere” nascono a scuola

Mazara. Anziani e bambini insieme: le “Chiacchiere” nascono a scuola

Attualità E’ il dolce tipico del Carnevale e si mangia solo nel periodo che precede la Quaresima. Le “chiacchiere” piacciono ad adulti e bambini, fritti o al forno conquistano il palato. A Mazara del Vallo, nell’ambito del progetto “Anziani angeli custodi a scuola” promosso dalla Fondazione San Vito Onlus, le dieci anziane coinvolte hanno preparato il tipico dolce in un laboratorio en-plain-air davanti ai bambini della scuola materna di piazza Macello (istituto comprensivo “Luigi Pirandello”). «L’obiettivo dell’iniziativa è quello di rinsaldare il rapporto tra anziani e bambini – ha commentato Vilma Angileri, presidente della Fondazione – tramando, altresì, antiche tradizioni, come quelle della preparazione dei dolci, ai bimbi». Curiosità e “mani in pasta” per i più piccoli che hanno potuto assistere alla preparazione delle chiacchiere. «È già il...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Mazara. Ripristino delle condizioni di transito nella via Gian Pietro Ballatore

Mazara. Ripristino delle condizioni di transito nella via Gian Pietro Ballatore

Eliminati gli avvallamenti e le buche

Attualità “Abbiamo provveduto stamani ad effettuare un intervento per il ripristino delle condizioni di transito nella via Gian Pietro Ballatore, la strada che collega la trafficata Via Giovanni Bessarione con il Lungomare Fata Morgana. Il Gruppo Attila ha svolto un egregio lavoro con l’eliminazione degli avvallamenti e delle buche e il pieno ripristino della sede viaria. Altri interventi similari saranno ripetuti nei prossimi giorni in altre strade interessate dalle stesse problematiche”. Lo ha detto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Silvano Bonanno, nel corso di un sopralluogo nella Via Gian Pietro Ballatore dove stamani il Gruppo Attila, coordinato da Girolamo Sala, ha provveduto a ripristinare la sede stradale con la posa e la sistemazione di conglomerato di cava. Un materiale specifico per questa tipologia di interventi.   Mazara del Vallo, 24 Febbraio 2017   comunicato stampa...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Campionato di Eccellenza Sicilia - Girone A - XXIII Giornata

Campionato di Eccellenza Sicilia - Girone A - XXIII Giornata

Le gare in programma

Sport CAMPIONATO DI ECCELLENZA - XXIII GIORNATA - VIII DI RITORNO – 26.02.2017 - ORE 15 PARMONVAL - SPORT CLUB MARSALA 1912 (anticipo del 25.02.2017) MAZARA CALCIO - PRO FAVARA LICATA CALCIO - TERRANOVA GELA ATLETICO CAMPOFRANCO - TROINA DATTILO NOIR - FOLGORE SELINUNTE RIVIERA MARMI 2015 - MUSSOMELI ALBA ALCAMO 1928 - PACECO 1976 POLISPORTIVA CASTELBUONO - SPORT CLUB NISSA 1962   LA CLASSIFICA PACECO 44 TROINA 44 FOLGORE SELINUNTE 40 RIVIERMA MARMI 39 ALBA ALCAMO 33 NISSA 32 DATTILO NOIR 32 LICATA 30 POL. CASTELBUONO 30 PARMONVAL 27 MUSSOMELI 27 ATL. CAMPOFRANCO 26 MAZARA 26 PRO FAVARA 21 MARSALA 16 TERRANOVA GELA 5* *Tre punti di penalizzazione   PROSSIMO TURNO - XXIV GIORNATA (IX DI RITORNO) 05.03.2017 PARMONVAL - RIVIERA MARMI 2015 (anticipo del 04.03.2017) PRO FAVARA - ATLETICO CAMPOFRANCO SPORT CLUB MARSALA 1912 - TROINA TERRANOVA GELA - ALBA ALCAMO 1928 MUSSOMELI - DATTILO NOIR SPORT CLUB NISSA 1962 - LICATA CALCIO PACECO 1976 -...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Amichevole Pallacanestro Trapani - Fortitudo Bologna

Amichevole Pallacanestro Trapani - Fortitudo Bologna

Sabato 4 marzo alle ore 21.00. Intanto la gara di domenica con Scafati

Sport In occasione della pausa di campionato, dovuta alle Final Eight di Coppa Italia che si disputeranno a Bologna dal 3 al 5 marzo, ci sarà tempo per recuperare un po’ di energie in vista del rush finale della stagione. Non si fermerà però l’attività della Pallacanestro Trapani anzi, gli appuntamenti cestistici a Trapani si raddoppieranno. Siamo lieti di comunicare infatti che la nostra città è stata scelta dalla Fortitudo Bologna come destinazione per un mini-ritiro. Approfittando della presenza della pluridecorata società emiliana, la Pallacanestro Trapani ha organizzato un’amichevole tra le due formazioni prevista per sabato 4 marzo alle ore 21.00. Sarà una lunga giornata di pallacanestro che inizierà alle 15.00 con un triangolare tra le formazioni U13 di Pallacanestro Trapani, Catania e Fortitudo Bologna e proseguirà alle 18.00 con un torneo di minibasket in attesa della prestigiosa amichevole...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Mazara - Pro Favara. Il costo dei biglietti

Mazara - Pro Favara. Il costo dei biglietti

Domenica 26 febbraio, ore 15,00, Stadio "Nino Vaccara"

Sport La società Mazara calcio comunica che è in corso la prevendita biglietti della partita MAZARA – PRO FAVARA di domenica 26 febbraio ore 15,00 presso il BAR STADIO. Il biglietto si potrà acquistare in prevendita fino a sabato 25 febbraio alle ore 19.30 al prezzo di 8 euro. PREZZI AL BOTTEGHINO nella giornata di domenica: Tribuna coperta 10 euro; Settore ospiti: 10 euro; Curva: 5 euro; Donne: 5 euro; Ingresso omaggio per ragazzi di età inferiore a 14 anni con presentazione di documento all’ingresso.   Area stampa e comunicazione Mazara calcio - Piero Campisi...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Sicilia. Giunta, con esercizio provvisorio approvato un fondo con importo medio di 10mila euro annui per disabili gravissimi

Sicilia. Giunta, con esercizio provvisorio approvato un fondo con importo medio di 10mila euro annui per disabili gravissimi

Verso accordo per oltre 100milioni per città metropolitane e liberi consorzi

Politica

La giunta regionale ha deliberato con l'esercizio provvisorio, che dovrà essere approvato definitivamente dall'Ars, l'istituzione di un fondo regionale per la disabilità favore di disabili gravissimi. Il fondo, in esercizio provvisorio, sarà di 16 milioni ma le previsioni della giunta sono di almeno 36milioni con l'approvazione della finanziaria. Ciascun soggetto, sulla base del piano individuale di assistenza, riceverà un contributo medio di 10 mila euro l'anno. Verso accordo per oltre 100milioni per città metropolitane e liberi consorzi “Dopo anni di tagli, si va verso l'accordo per oltre 100milioni di euro da destinare alle città metropolitane e ai liberi consorzi. I cento milioni sono all'interno di un accordo più ampio con lo Stato, che porterà alla revisione delle norme di attuazione sull'Iva”. Lo dicono il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta e l'assessore all'Economia, Alessandro...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Castelvetrano. La Pro Loco organizza il Carnevale, ospiti vip per la serata conclusiva

Castelvetrano. La Pro Loco organizza il Carnevale, ospiti vip per la serata conclusiva

Eventi Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Jr. Errante, rende noto che l’Amministrazione ha deliberato di concedere all’associazione Proloco Selinunte e Triscina, presieduta da Giuseppe Catalanotto, l’organizzazione dei tradizionali festeggiamenti del Carnevale castelvetranese. Considerato che il programma politico di questa civica Amministrazione prevede la riscoperta e la valorizzazione di antiche tradizioni popolari che nei secoli hanno caratterizzato la storia e la vita di questa città, fra le quali un posto di rilievo occupa la ricorrenza del “Carnevale”, i cui festeggiamenti, tramandati con la dizione «li jorna di li sdirri”, risalgono al 17° secolo, e culminano con la lettura del testamento che, in modo ironico ed un poco licenzioso, passa in rassegna i personaggi più in vista ed i fatti più significativi della città, ed a seguire la tradizionale abbruciatina di li Nanni, che...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Trapani: Bilardo “gli imprenditori, le pmi sempre più stanchi di soprusi, vessazioni ed estorsioni reagiscono”

Trapani: Bilardo “gli imprenditori, le pmi sempre più stanchi di soprusi, vessazioni ed estorsioni reagiscono”

Attualità Orazio Bilardo – Presidente Provinciale di Confartigianato Imprese Trapani – d’intesa con Giuseppe Orlando – responsabile territoriale di Alcamo di Confartigianato e Presidente di Ass. ComArt – a nome di tutti gli imprenditori del territorio trapanese esprimono un sentito ringraziamento alla Procura della Repubblica e alle forze dell’ordine per l’operazione "Freezer", che ha portato all'arresto di alcuni appartenenti del mandamento di Alcamo. “Ancora una volta gli imprenditori, il mondo delle PMI del Trapanese hanno alzato la testa – dichiarano Orazio Bilardo e Giuseppe Orlando – gridando un forte, chiaro e fermo NO al mondo del pizzo, dimostrando, sempre di più, che è finito il tempo in cui supinamente le aziende sono disposte ad accettare le estorsioni. Sempre di più sono gli imprenditori “coraggiosi” che hanno scelto la strada della denuncia dei loro aguzzini per il ripristino della...

24/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Precari degli Enti locali. Via libera alle stabilizzazioni in Sicilia

Precari degli Enti locali. Via libera alle stabilizzazioni in Sicilia

Arriva l'ok da Roma

Politica Il Consiglio dei ministri non ha impugnato la legge regionale che a dicembre ha fissato le regole per stabilizzazioni e proroghe dei contratti dei precari degli enti locali. Da Roma, quindi, è arrivato il via libera alle assunzioni che i sindaci, con i fondi della Regione, dovranno avviare entro la fine del 2018. La legge regionale approvata il 31 dicembre scorso insieme all’esercizio provvisorio ha previsto in primis il trasferimento nei Comuni di buona parte del personale in esubero dalle ex Province. In seconda battuta i sindaci potranno avviare le stabilizzazioni dei precari già in servizio da anni: un bacino stimato in circa 14 mila persone. Per i Comuni scatterà l’obbligo di assumerli, la legge fissa criteri e limiti: dei posti in pianta organica il 50% sarà destinato ai precari, il resto messo a concorso. Le amministrazioni che non procedono alle stabilizzazioni non potranno fare nuovi contratti a tempo determinato. «Per i Comuni...

23/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Palermo. Presentazione del libro di Sebastiano Tusa e Carlo Ruta: “In viaggio tra Mediterraneo e storia”

Palermo. Presentazione del libro di Sebastiano Tusa e Carlo Ruta: “In viaggio tra Mediterraneo e storia”

Venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 17,30, presso Villa Malfitano

Cultura L’importanza fondamentale che il Mediterraneo ha avuto nei processi di civilizzazione, nella formazione dei saperi e nella sedimentazione delle culture in senso lato. A parlarne l’archeologo e soprintendente del Mare Sebastiano Tusa e il saggista e studioso del mondo mediterraneo Carlo Ruta nel loro libro In viaggio tra Mediterraneo e storia, che verrà presentato alla Fondazione Whitaker, presso la Villa Malfitano a Palermo, venerdì 24 febbraio 2017 alle ore 17,30. Introduce Paolo Matthiae, presidente della Fondazione Whitaker e docente di Archeologia alla Sapienza di Roma. Relatori Antonino Giuffrida, docente di Storia moderna all’Università di Palermo, e Ferdinando Maurici, storico medievista e direttore del Museo regionale di Terrasini. Coordina il dibattito l’archeologo Roberto La Rocca. L’iniziativa è organizzato dalla Fondazione Whitaker e dalla Soprintendenza del Mare della Regione Sicilia. «Pensare il...

23/02/2017 di Redazione ... Leggi Condividi la notizia su Facebook

Telegiornali

Interviste

Calcio

GLI ULTIMI COMMENTI

Sicilia. Giunta, con esercizio provvisorio approvato un fondo con importo medio di 10mila euro annui per disabili gravissimi

Valenziano

Ed io pago!!

Avete capito perché aumentano l'IVA? Per salvare le province. Un ente inutile, che i cittadini non vogliono più e che si sperava si riuscisse finalmente ad abolire. Invece non ce la si fa perché ai politici le province servono. Servono a 'selezionare la classe dirigente' hanno detto. Ed io pago...

Dragaggio del porto di Mazara del Vallo o colmata B ?

Valenziano

Confusione

Non c'è alcun motivo di fare 'confusione' tra 'dragaggio' e 'smaltimento' e colmata. E' la legge sui dragaggi a prevedere, come forma di smaltimento preferibile, il conferimento dei detriti da escavazione in 'ambienti conterminati' ( D.M. n° 173/2016). Così come non si capisca perché si debba fare confusione tra Piano Regolatore Portuale, Piano Regolatore generale e normativa ambientale. Il PRP vigente è quello del 1971, ed è stato più volte aggiornato in conformità al Piano Comprensoriale n° 1 del 1977. Tutti gli aggiornamenti prevedono le opera di colmata A e B e non è affatto vero che quella del 1991 l'avrebbe 'bocciata'. Ho davanti il testo del decreto n° 1904/'91 ed è diverso da quello riportato da Sciabica. Venendo alla normativa ambientale, se è vero che 5 delle 6 zone RAMSAR di Mazara sono molto vicine fra di loro, è anche vero che l'Italia, come Nazione nel suo complesso, si è impegnata, con l'omonima convenzione Internazionale, a realizzarne una , una soltanto nel suo territorio. Quindi, se anche fossero solo 2 nel territorio di Mazara, direi che bastano ed avanzano. Si completi piuttosto il porto, di cui Mazara ha gran bisogno.

Riscossione Sicilia, così la cartella esattoriale è a portata di clic

c. di blasi

Parole, parole, e nulla più......

400 mila euro spesi solo per il piacere di spenderli, senza verificare il buon esito del progetto, quello che interessava al dott. fiumefreddo era spendere e così è stato, per i contribuenti il calvario continua ancora oggi perchè è impossibile riuscire ad avere quel benedetto pin che ti permette di vedere la propria posizione debitoria all'interno di Sicilia Servizi. Puoi tentare di richiedere il Pin attraverso un fax, con e-mail, attraverso il numero il numero verde, niente nessuno ti risponde. Sicuramente i 400mila euro spesi erano pochi, di conseguenza il progetto sarà rimasto incompleto, di impiegati furbetti l'Italia è piena, ma di Dirigenti e politici furbastri è stracolma

Mazara. Cristaldi: "basta con le pastoie burocratiche della Regione sul Porto"

Valenziano

A proposito di acquitrini

L'unica cosa discutibile dell'operazione di pulizia dei fondali è che non fu completata. Da cui l'odierno problema rappresentato dal fatto che qualche esemplare di uccello, distolto dalle pregiate oasi naturalistiche di cui il territorio mazarese dispone, ( e che sarebbe il caso di valorizzare e rilanciare ), plani su un estemporaneo acquitrino, insalubre per la popolazione residente e villeggiante, particolarmente in un momento storico il cui le zanzare sono tornate a rappresentare un serio problema, ma lasciando credere ad enti distanti dal territorio, poco informati, o che non hanno avuto modo di approfondire tutti i termini della questione, che si tratti di eco-sistemi naturali da salvaguardare, quando invece altro non v'è che da completare l'opera. Spiace che il Comune, verosimilmente ritenendola scontata, non abbia avuto modo di spiegare la situazione per tempo all'ISPRA, cui, in ogni caso, essendo un mero istituto di ricerca,non compete alcun potere al riguardo. Ovviamente Valutazione Ambientale strategica e relazione paesaggistica c'entrano molto poco. Né si capisce perché il Sindaco dovrebbe approfondire la cosa con il sig. Sciabica che non mi risulta essere titolare di alcuna carica, incarico o posizione particolare al riguardo.

Dragaggio porto canale di Mazara, Tumbiolo: “la Regione rispetti le sue stesse leggi”

Valenziano

Piani & colmate

Il sig. Sciabica si sbaglia. Il PRP di Mazara risale addirittura al 1952 ed è stato ripetutamente aggiornato con varianti di iniziativa governativa prima e regionale successivamente, in conformità, tra l'altro, al vigente piano comprensoriale. Sia la colmata 'A', che la colmata B sono interventi regolarmente previsti ed approvati. Nel 1991 fu approvata un'ulteriore variante con prescrizioni che non riguardavano la colmata B. Sciabica poi confonde il PRP con il PRG della città, risalente al 2003, che non riguarda il porto, di competenza regionale, anzi si 'arresta', secondo l'espressione usata dal progettista Di Cristina, proprio in corrispondenza dell'area portuale, nel rispetto delle superiori competenze regionali. Che non possono certo essere pregiudicate da un atto di Consiglio Comunale.

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.